Humanitas Medical Care Arese aderisce al progetto Cuore in Comune, che ha l’intento di raccogliere l’impegno di società e privati a sostegno della Pubblica Amministrazione e delle Associazioni del territorio nell’erogazione di servizi per l’intera cittadinanza.

In particolare, attraverso il contributo del Centro Medico, sito presso il centro commerciale IL CENTRO, sarà possibile l’acquisto di defibrillatori DAE semiautomatici che verranno posizionati in punti strategici della città di Arese.

“Una delle principali cause di decesso è, purtroppo, l’arresto cardiaco. Ridurre i tempi di attesa dei soccorsi, intervenendo tempestivamente è dunque fondamentale per salvare delle vite nella nostra comunità”, spiegano gli specialisti dell’Ambulatorio di Cardiologia di Humanitas Medical Care Arese. “Per tale motivo è necessario diffondere una cultura cardio-protettiva e avere a disposizione tutti i mezzi possibili, necessari per far fronte ad eventuali emergenze.”

Il principale salvavita in questo senso è il defibrillatore.

La collocazione sul territorio e l’utilizzo del defibrillatore pone il cittadino (in possesso delle fondamentali nozioni per il suo uso) come iniziatore della catena salvavita in attesa dell’arrivo del personale medico e paramedico, aumentando così le possibilità di sopravvivenza del cittadino colpito da arresto cardiaco.

Nell’ottica di diffondere sul territorio sempre più strumenti “salvavita”, Humanitas Medical Care ha voluto donare il suo contributo, partecipando al progetto Cuore in Comune a favore di tutti i cittadini aresini.

Per maggiori informazioni, visita il sito www.cuoreincomune.com o scarica l’applicazione Cuore in Comune, troverai anche noi!