Come si può prevenire una frattura del braccio?

La frattura del braccio può prevenirsi prestando attenzione all’impiego che si fa del braccio stesso; e ciò sia in base alla situazione che alla condizione di salute in cui ci si trova.

Se si è affetti da osteoporosi – oltre a seguire le terapie mediche prescritte – bisogna cercare di integrare la propria alimentazione con degli alimenti ricchi di calcio e di vitamina D.

Le persone anziane devono quindi cercare di evitare le situazioni che possano rendere più facile eventuali cadute:

  • eliminando ostacoli in casa in cui si possa inciampare,
  • indossando scarpe comode e antiscivolo,
  • tenendo ben illuminati gli ambienti casalinghi, allo scopo di poter vedere bene durante gli spostamenti da una stanza all’altra.

Chi svolge attività sportiva, invece, deve ricordarsi di proteggere opportunamente le articolazioni, ad esempio con l’impiego di gomitiere qualora si pratichi la pallavolo.

Anche una corretta preparazione atletica può inoltre essere utile al fine prevenire gli infortuni al braccio.

 

Area medica per la frattura del braccio

Per avere maggiori informazioni sulla frattura del braccio, si prega di rivolgersi all’Unità Operativa di Ortopedia e Traumatologia di Humanitas Gavazzeni Bergamo.

Le informazioni riportate costituiscono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico.