Anestesiologia


Una specialità dedicata a

L’anestesiologia è quella branca della medicina che si occupa del controllo del dolore, attraverso la somministrazione dell’anestesia, e delle decisioni mediche associate a quest’ultima, prima, durante e dopo un intervento chirurgico o una procedura non chirurgica.

Visite ed esami

Le prestazioni offerte in anestesiologia sono:

  •    visitare il paziente prima dell’intervento (informandosi su malattie, allergie, interventi precedenti e altri dati anamnestici utili a ottenere un quadro completo del suo stato di salute) al fine di valutare il tipo di anestesia più adatto;
  •    informare il paziente sulle caratteristiche e i rischi dell’anestesia a cui sarà sottoposto e rispondere a eventuali dubbi e domande;
  •    occuparsi del benessere e della sicurezza del paziente prima, dopo e durante l’intervento chirurgico (o una procedura non chirurgica);
  •    eseguire l’anestesia, che può essere: generale, regionale, epidurale, spinale, o somministrare un semplice sedativo;
  •    gestire il dolore postoperatorio, intervenire nella rianimazione cardiaca e polmonare, nelle trasfusioni e, in caso di necessità, nella respirazione assistita.

Rivolgiti all’anestesista, quando?

L’anestesista è necessario tutte le volte che si deve affrontare un intervento chirurgico o trattare qualsiasi tipo di patologia o condizione (per esempio, un’endoscopia o una colonscopia) che richiede la somministrazione di un anestetico.

L’anestesista è al tuo fianco se

L’anestesista interviene per alleviare il dolore dei pazienti in sala operatoria, in Pronto Soccorso, in Radiologia, nei reparti di degenza, in sala parto.

Sedi