Riabilitazione da rottura del legamento crociato anteriore

Dopo la chirurgia di riparazione del legamento crociato anteriore, è di fondamentale importanza seguire un programma di riabilitazione mirato per garantire un recupero funzionale ottimale del ginocchio. Il recupero articolare e muscolare deve essere impostato e monitorato dal chirurgo ortopedico che, a sua volta, si avvale dell’aiuto di un fisioterapista. La fase della riabilitazione è delicata poiché il paziente deve effettuare una serie di esercizi per rinforzare la muscolatura e recuperare movimento e coordinazione, senza sovraccaricare la zona per evitare che si allenti o si rompa il nuovo legamento.

Normalmente la riabilitazione dura 3 – 4 mesi, poi si consiglia di proseguire con un programma di esercizi per mantenere la tonicità muscolare e recuperare la coordinazione motoria.

La ripresa sportiva è consigliabile solo dopo il completo recupero articolare e muscolare e, di solito, non prima di 6 mesi dall’operazione chirurgica.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate sono da intendersi come indicazioni generiche e non sostituiscono in alcuna maniera il parere dello specialista.