Telemedicina per pacemaker, defibrillatore o monitor cardiaco

La telemedicina consente di tenere costantemente sotto controllo i pazienti che portano dispositivi impiantabili inviando i dati del pacemaker, del defibrillatore o del monitor cardiaco al computer dell’ospedale tramite la linea telefonica fissa di casa.

Cos’è la telemedicina?

La telemedicina è la nuova frontiera del controllo diagnostico e terapeutico a domicilio di pazienti portatori di pacemaker, defibrillatore e monitor cardiaco impiantabile.

Il sistema di telemonitoraggio garantisce la tempestiva rilevazione di eventi clinicamente importanti (es. episodi aritmici) o eventuali problemi di integrità del dispositivo.

I pazienti traggono conforto dal fatto che il medico possiede informazioni importanti per la gestione della cardiopatia e apprezzano la possibilità di inviare i dati registrati dal dispositivo direttamente da casa.

Le informazioni vengono gestite in modo sicuro e riservato e sono a disposizione solo del personale medico di riferimento che potrà analizzarle.

Il sistema fornisce agli operatori sanitari una serie di informazioni paragonabili, anche se non sovrapponibili, a quelle ottenute durante una visita di controllo in clinica.

Il sistema, veloce e semplice da usare, è oramai disponibile per la maggior parte delle case costruttrici di dispositivi impiantabili.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate sono da intendersi come indicazioni generiche e non sostituiscono in alcuna maniera il parere dello specialista.