Trattamento per la sindrome del QT lungo

Trattamento per la sindrome del QT lungo

La terapia per alcune forme di LQTSconsiste nell’impiego di farmaci betabloccanti o di medicinali a base di potassio.

Quando la terapia farmacologica non è sufficiente o comunque indicata, viene prescritto l’impianto del defibrillatore, dispositivo che ha il compito di erogare shock al fine di interrompere aritmie fatali.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate sono da intendersi come indicazioni generiche e non sostituiscono in alcuna maniera il parere dello specialista.