Trattamento per metastasi ossee del tumore prostatico

La sede più frequente di metastatizzazione del tumore della prostata riguarda le ossa.

In caso di riscontro di secondarismi ossei, è indicato l’impiego di alcuni farmaci (acido zoledronico e simili) che sono in grado di ridurre lo sviluppo del dolore osseo, inibire le fratture e ritardare la diffusione della malattia.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate sono da intendersi come indicazioni generiche e non sostituiscono in alcuna maniera il parere dello specialista.