Che cos’è?

 

La creatina è una sostanza che è contenuta nei muscoli e la creatinina è un prodotto di questa: viene creata durante un attività muscolare, per essere poi filtrata dai reni e successivamente espulsa tramite le urine. Per questo motivo è una sostanza che è ritenuta significativa per accertare la funzionalità renale.

 

Perché misurare la creatininemia?

 

È un esame di routine; nel caso di soggetti sottoposti a dialisi o patologie renali l’esame può essere  prescritto allo scopo di accertare l’alterazione della funzionalità dei reni.

 

Sono previste norme di preparazione all’esame?

 

Di solito il prelievo si esegue al mattino. Se necessario, il medico suggerirà il digiuno.

 

È pericoloso o doloroso?

 

Il paziente potrebbe percepire un leggero fastidio dovuto all’ingresso dell’ago nel braccio, ma non è un esame  da ritenersi pericoloso né doloroso.

 

Come si svolge?

 

L’esame consiste in un semplice prelievo di sangue.

Le informazioni riportate costituiscono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico.