Si tratta della ricombinazione di segmenti di geni atti a codificare per gli anticorpi, allo scopo di creare nuovi anticorpi con specificità differente.