Che cosa sono le barrette energetiche?

Le barrette energetiche sono integratori alimentari in cui sono presenti dosi elevate di carboidrati (in genere una miscela di diversi carboidrati caratterizzati da differenti indice glicemico) e una quantità meno abbondante di grassi e di proteine.

 

Qual è la funzione delle barrette energetiche?

Le barrette energetiche sono prodotti alimentari, pratici e facilmente digeribili, realizzati allo scopo di fornire energia. In particolare, viene consigliata l’assunzione di barrette energetiche prima o durante l’attività fisica per prolungare la durata dell’esercizio, oppure subito dopo l’esercizio, in modo da favorire il recupero delle energie. I diversi carboidrati che le compongono – caratterizzati da differenti indici glicemici e quindi in grado di far variare la glicemia più o meno rapidamente – consentirebbero infatti sia il mantenimento dei livelli di zuccheri nel sangue costanti durante un’attività fisica prolungata (in particolare, quelli a basso indice glicemico) sia l’aumento delle energie a disposizione e favorirebbero il ripristino delle scorte dell’organismo (quelli ad alto indice glicemico). È stato stimato che basterebbe consumarne 30 grammi per prolungare l’attività fisica addirittura di 90 minuti; tuttavia, l’Efsa (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare) non sembra aver approvato alcun claim che certifichi questo beneficio e si ponga a supporto delle proposte d’uso delle barrette energetiche nell’attività sportiva.

 

Agli sportivi, inoltre, questi integratori alimentari vengono suggeriti per promuovere una buona risposta insulinica in combinazione all’integrazione con proteine e creatina. Neanche in questo caso, però, risultano claim che siano stati approvati dall’Efsa a sostegno di questa proposta d’uso.

 

Avvertenze e possibili controindicazioni

Quando si inseriscono nella propria alimentazione integratori come le barrette energetiche è necessario ricordare che essi rappresentano delle fonti di una dose elevata di calorie, di cui è necessario tenere conto per non incorrere in uno squilibrio tra le calorie introdotte con l’alimentazione e quelle spese per far fronte alle attività dell’organismo.

 

Disclaimer 

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il   parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.