Che cosa è la Beta-Alanina?

 

La Beta-Alanina (o β-Alanina, o Acido β-Aminopropionico) è un amminoacido che, insieme all’Acido Pantoico, entra a far parte, sotto forma di Acido Pantotenico, nella costituzione di un importante coenzima, il coenzima A. È un aminoacido non essenziale poiché sintetizzabile a partire dall’Alanina mediante specifici meccanismi enzimatici. Si trova anche nei dipeptidi (molecole formate dall’unione di due singoli amminoacidi tramite un legame peptidico) Anserina e Carnosina e, in forma libera, nel sistema nervoso centrale.

 

A cosa serve la Beta-Alanina?

 

La Beta-Alanina rientra nell’elenco stilato dal Ministero della Salute col nome “Altri nutrienti e altre sostanze ad effetto nutritivo o fisiologico” con l’indicazione: precursore della Carnosina.

Questa sostanza è tra quelle più spesso comprese all’interno degli integratori sportivi  sebbene, sulla base delle prove scientifiche attualmente effettuate, molti dei suoi effetti non siano stati ancora provati.

Diverse sono comunque le indicazioni per cui viene utilizzata come integratore. Sarebbe in grado di facilitare gli allenamenti ad alta intensità, di sostenere maggiori quantità di allenamento anaerobico, di potenziare la resistenza e ritardare l’affaticamento muscolare, contribuendo così all’ottimizzazione degli allenamenti, soprattutto se brevi e intensi; aiuterebbe, inoltre, a mantenere il pH muscolare ottimale durante l’esercizio fisico tamponando l’azione dell’acido lattico. Infine, la Beta-Alanina sarebbe anche in grado di migliorare la ventilazione sotto sforzo, riducendo la fatica e contribuendo ulteriormente all’esecuzione di allenamenti ad alta intensità.

Secondo l’Efsa (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare) attualmente si può considerare che la Beta-Alanina fornisca un contributo all’aumento della resistenza fisica, all’aumento delle prestazioni fisiche durante esercizi a breve termine e ad alta intensità e all’incremento delle riserve di Carnosina nei muscoli.

 

Avvertenze e possibili controindicazioni

 

È bene che la Beta-Alanina venga assunta lontano dai pasti per garantirne il corretto assorbimento. L’assunzione di quantità eccessive di questo integratore può comportare arrossamenti e calore a livello dermatologico e intorpidimenti (parestesie), disturbi che regrediscono interrompendo l’assunzione della sostanza.

 

Disclaimer

 

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il   parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai   consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.