Dall’11 al 18 marzo 2019, in occasione della Settimana Mondiale del cervello, Humanitas Medical Care Milano, via Domodossola, propone uno screening gratuito per le difficoltà nei processi di apprendimento, rivolto ai bambini in età scolare.

Referente dell’iniziativa sarà la dottoressa Marcella Mauro, specializzata in disturbi dell’apprendimento nell’ambulatorio di Neuropsicologia dell’Apprendimento in Humanitas Medical Care Milano, via Domodossola.

L’importanza dello screening per la valutazione delle capacità di apprendimento alla scuola primaria

L’ingresso alla scuola primaria è in genere vissuto con una certa preoccupazione da parte sia dei bambini sia dei genitori in relazione all’apprendimento della lettura, della scrittura e del calcolo.

Pur non avendo la pretesa di evidenziare in modo inequivocabile una problematica, lo screening rappresenta un valido strumento per individuare precocemente, con un buon grado di attendibilità, un rischio di difficoltà nell’apprendimento già dalle prime fasi di scolarizzazione. Lo screening diventa quindi utile anche per valutare la necessità di effettuare percorsi diagnostici o rieducativi; infatti, intervenire tempestivamente è rilevante per l’efficacia dei programmi di recupero e per ridurre la probabilità che i disturbi possano esacerbarsi nel tempo.

In che cosa consiste lo screening per le difficoltà di apprendimento?

Lo screening proposto da Humanitas sarà effettuato da psicologi e logopedisti specializzati e prevederà un colloquio con i genitori per una breve raccolta anamnestica e la somministrazione di prove di letto-scrittura standardizzate, specifiche per ogni classe frequentata, in grado di rilevare la presenza di difficoltà riguardo agli apprendimenti scolastici.