Molte persone desiderano un sorriso bianco e brillante e ricorrono a rimedi casalinghi per ottenerlo. Fare da sé può causare danni ai propri denti e per questo abbiamo chiesto consiglio al Dott. Alfonso Pricolo, Odontoiatra presso Humanitas.

Il bicarbonato come sbiancante

Il bicarbonato aiuta a rendere i denti bianchi? Assolutamente no. Si tratta di una credenza popolare senza alcun fondamento scientifico che negli ultimi tempi si sta diffondendo ancora di più tramite il web.

Sono numerosi i siti online che consigliano di strofinarsi quotidianamente i denti con una pasta casalinga a base di bicarbonato e acqua, proprio come se si trattasse di un dentifricio.

Questa pratica è ben lontana dall’essere utile: infatti il bicarbonato, non solo non ha un potere sbiancante, ma potrebbe graffiare lo smalto dei denti.

L’azione abrasiva della polvere aumenterebbe quindi la sensibilità dentinale, ovvero la sensazione di fastidio al caldo, al freddo e agli alimenti dolci che causa inoltre fitte di dolore e ingiallimento dei denti.

Cattive abitudini per i denti

Non solo l’errato utilizzo di bicarbonato come pasta abrasiva sbiancante, sono numerose le cattive abitudini che portano i nostri denti a perdere il colore bianco brillante e a ingiallirsi.

In primo luogo il consumo abitudinario di bevande ad alto potere macchinate, quali per esempio il caffè, il tè, il vino rosso e anche alcuni succhi come quello di barbabietola e di mirtillo.

Altrettanto dannoso per i nostri denti è il fumo di sigaretta, abitudine malsana sotto ogni punto di vista che causa inoltre un forte ingiallimento dei denti.

A quali terapie ricorrere

Il primo consiglio è quello di non cimentarsi in rimedi casalinghi che potrebbero peggiorare la situazione dei propri denti. Rivolgersi a uno specialista dei denti è sempre l’idea migliore: il proprio dentista di fiducia può consigliare la terapia migliore per avere un sorriso bianco e smagliante.

Una terapia sicura è quella a base di gel di perossido di idrogeno, ovvero acqua ossigenata, che deve tuttavia essere eseguita necessariamente da un dentista.

I risultati sono garantiti ma non altrettanto la loro durata: modificare le cattive abitudini che ingialliscono i denti contribuirà a mantenere i risultati più a lungo.