Tale farmaco viene utilizzato per la cura dell'edema (accumulo di liquidi) determinato da problemi medici come le malattie renali, epatiche e cardiache.

Trova talvolta applicazione medica anche nel trattamento della pressione alta.

 

Come funziona il Bumetanide?

Il Bumetanide è un diuretico che agisce promuovendo l'eliminazione dai parte dei reni – sotto forma di urina – dell'acqua e dei sali in eccesso.

 

Come si somministra

Generalmente tale farmaco si assume sotto forma di compresse una volta al dì. In base alla gravità dell'edema potrebbe però essere necessario assumerne una dose ogni 4/5 ore.

 

Effetti indesiderati riconosciuti

Fra i potenziali effetti collaterali del Bumetanide sono inclusi:

  • capogiri
  • disturbi allo stomaco
  • aumento della frequenza della minzione
  • scariche di diarrea
  • È importante rivolgersi subito ad un medico nel caso in cui l'assunzione del farmaco determini:
  • gravi rash con desquamazioni dell’epidermide
  • difficoltà nel respirare
  • difficoltà a deglutire
  • orticaria
  • acufeni
  • perdita o calo dell'udito
  • emorragie o lividi

 

Controindicazioni e avvertenze del Bumetanide

E’ un diuretico molto forte che può determinare sia disidratazione che squilibri elettrolitici; per tale motivo è fondamentale seguire scrupolosamente le indicazioni di posologia fornite dal curante.

Prima di assumere il farmaco bisogna inoltre rendere edotto il medico:

  • circa la presenza di allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti o a qualunque altro medicinale, in particolare ai farmaci sulfamidici
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori già assunti o che si stanno assumendo (ricordando di menzionare in particolare i farmaci contro la pressione alta, gli antibiotici, i corticosteroidi, la digossina, l'indometacina, il litio e il probenecid)
  • se si soffre (o si è sofferto in passato) di malattie ai reni, diabete o patologie al cuore o al fegato
  • in caso di donne gravide o in fase di allattamento
  • È inoltre necessario far sapere a medici, chirurghi e dentisti che è in corso un trattamento con Bumetanide.