L’abbassamento della voce è causato da un disturbo delle corde vocali con conseguente alterazione del tono più basso e il timbro vocale più stridente. Il soggetto fatica a parlare normalmente. Le cause di questo sintomo sono dovute ad un’infiammazione della laringe che può a sua volta dipendere dalla presenza di altre patologie. Non è detto che l’abbassamento della voce sia dovuto ad una malattia grave; potrebbe anche essere causato da un semplice mal di gola o da un abuso della voce. In tal caso basteranno pochi giorni perché il sintomo scompaia.

Quali sono i rimedi contro l’abbassamento della voce?

I rimedi per curare l’abbassamento della voce non sono facili da elencare, dal momento che questo disturbo è comune a diverse patologie. Risulta fondamentale capire e curare la malattia che causa tale sintomo. E’ comunque consigliato, indipendentemente dalla malattia che ha generato questo disturbo, mantenere la voce a riposo ed evitare di sovraffaticare le corde vocali parlando o sussurrando.

Quali malattie si possono associare all’abbassamento della voce?

Le principali patologie che possono portare ad un abbassamento del tono della voce sono:

  • Infiammazioni della laringe
  • Miastenia gravis
  • Sindrome dell'ovaio policistico
  • Tumore della laringe

È bene precisare che questo elenco non è esaustivo;

Abbassamento della voce, quando rivolgersi al proprio medico?

Se il tono della voce si abbassa, è sempre consigliato consultare il proprio medico, in particolare se la persona soffrisse già di determinate patologie ( si veda l’elenco delle malattie sopra riportato).