L’ageusia è la perdita delle funzioni gustative provocata da traumi cranici, infezioni delle vie respiratorie, uso di farmaci e malattie legate alla scomparsa dell’olfatto o anosmia. Spesso non si tratta di una perdita totale, infatti può riguardare la diminuzione del senso del gusto ovvero l’ipogeusia o trattarsi di disgeusia nel caso di alterazione del gusto.

Quali sono i rimedi contro l'ageusia?

Se il disturbo è provocato dall’uso di farmaci, è bene interromperne l’assunzione o diminuirne il dosaggio, sempre su indicazione del medico. Non è infatti consigliato prendere decisioni autonome in merito ai farmaci. Se la causa risulta essere una patologia associata al disturbo, bisogna agire su essa.

Quali malattie si possono associare all'ageusia?

Le malattie associabili sono:

  • Polipi nasale
  • Sinusite

È bene precisare che questo elenco non è esaustivo.

Con ageusia quando rivolgersi al proprio medico?

Nel caso in cui il disturbo non dovesse sparire in pochi giorni, sarà importante consultare un medico per decidere quale rimedio adottare, scoprirne la causa e capire come convivere con tale problema, qualora non ci dovessero essere soluzioni curative.