Che cos’è e a cosa serve lo stringipene?

Lo stringipene è un dispositivo occlusivo che permette di chiudere l’uretra per evitare perdite urinarie. L’uretra è il canale dell’apparato uro-genitale che mette in comunicazione la vescica con l’orifizio uretrale e consente di eliminare l’urina.

Lo stringipene è indicato nei pazienti che soffrono di incontinenza urinaria, anche temporanea a seguito di un intervento chirurgico.

 

Come funziona lo stringipene?

Lo stringipene viene applicato all’esterno del pene ed esercita una lieve compressione sull’uretra. Ne esistono di due tipi: uno funziona come un morsetto, una specie di molletta le cui branche sono rivestite internamente di gommapiuma. L’altro, invece, assomiglia a un cappuccio in tessuto in cui viene inserito il pene ed è dotato di un cuscinetto che preme sull’uretra.

 

Lo stringipene è pericoloso o doloroso?

L’uso dello stringipene è sicuro ma può essere fastidioso.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate sono da intendersi come indicazioni generiche e non sostituiscono in alcuna maniera il parere dello specialista.