Ionoforesi

Che cos’è la Ionoforesi?

La Ionoforesi rappresenta una tecnica elettroterapica che ricorre all’uso di corrente continua per meglio veicolare un farmaco laddove si percepisce dolore e vi sia una contrattura.

A che cosa serve la Ionoforesi?

La Ionoforesi viene impiegata nel trattamento e nella cura di stati antalgici, infiammazioni, contratture, lesioni fibrolitiche, stati edemici.

Quali sono le norme di preparazione?

Non c’è una specifica preparazione

Chi può effettuare la Ionoforesi?

Il trattamento è rivolto a uomini e donne, ad eccezione di pazienti epilettici, persone con protesi e placche metalliche, portatori di pacemaker, in presenza di lesioni cutanee.

La Ionoforesi è dolorosa o pericolosa?

La ionoforesi è assolutamente indolore: il paziente avverte solo un leggero formicolio diffuso nella zona interessata dal trattamento.

Come funziona la Ionoforesi?

La ionoforesi consente  il trasporto nei tessuti dei principi attivi utilizzando come "carrier" un flusso di corrente elettrica continua; l’apparecchio svolge la funzione specifica di far penetrare, attraverso la barriera cutanea, le molecole contenute nel farmaco, così da concentrare i principi attivi farmacologici nella zona affetta dal quadro patologico senza interferire a livello sistemico (la molecola non arrivando nel torrente sanguigno non presenta rischi di effetti collaterali sistemici o controindicazioni).

 

Prenota

Scegli la sede

Scegli e prenota la tua visita online
Scegli e prenota la tua visita online
Scegli e prenota la tua visita online
Scegli e prenota la tua visita online

Scegli e prenota la tua visita online

Scegli e prenota la tua visita online

Dati del paziente





Scegli il tipo di prenotazione preferito

SSNPrivatoAssicurato

Indicare i dati dell'impegnativa

Ricetta RossaRicetta Elettronica

Y S


Prestazione richiesta

* secondo codice a barra * terzo codice a barra


Prestazione richiesta