Polisonnografia

Che cos’è la Polisonnografia?

La Polisonnografia é un’indagine diagnostica strumentale che registra, durante il sonno del paziente, diversi  parametri  fisiologici quali l’eventuale russamento, l’ossigenazione del sangue, la frequenza cardiaca, i movimenti del corpo, i microrisvegli, la qualità del sonno, ecc.

 

A cosa serve l’esame?

La Polisonnografia è indispensabile per constatare la presenza e gravità dei disturbi respiratori del sonno (russamento e apnee ostruttive).  Spesso il paziente non è neppure consapevole del problema dato che questo si presenta quando la persona dorme. A volte il partner, descrivendo il sonno del compagno/a, collabora alla diagnosi che però si basa esclusivamente sugli esiti strumentali.

Come si esegue la Polisonnografia?

L’esame si effettua a domicilio, nel letto del paziente. Elettrodi e sensori sono applicati al soggeto tramite cerotti e fasce. Si tratta di una procedura indolore e niente affatto invasiva. La registrazione ottenuta è poi vagliata dallo specialista. Solo in rari casi e nelle condizioni più gravi, l’esame deve essere condotto presso l’ospedale (a causa dell’impiego di polisonnografie più complesse, dotate di strumentazione specifica).

Qual è la durata dell’esame?

La procedura dura tutta la notte.

 

Prenota

Scegli la sede

Scegli e prenota la tua visita online
Scegli e prenota la tua visita online

Dati del paziente





Scegli il tipo di prenotazione preferito

SSNPrivatoAssicurato

Indicare i dati dell'impregnativa

Ricetta RossaRicetta Elettronica

Y S


Prestazione richiesta

* secondo codice a barra * terzo codice a barra


Prestazione richiesta

Prenota