Esame audiometrico vocale

Che cos’è l’esame audiometrico vocale?

L’esame audiometrico vocale valuta la capacità di comprensione delle parole da parte del paziente ad una determinata intensità di suono.

A cosa serve l’esame audiometrico vocale?

L’esame audiometrico vocale permette di valutare il grado di comprensione del paziente (adulto e bambino).
L’esame non è invasivo, ed è predittorio nel caso di protesizzazione ipoacusica.
 


Come si esegue l’esame audiometrico vocale?

L’esame si svolge in una cabina silente. Il paziente indossa delle cuffie attraverso le quali ascolta parole a intensità diversa e deve ripetere all’audiometrista la parola inviata.

Il tecnico riporterà i risultati all’interno di grafico, definito audiogramma vocale.


Qual è la durata dell’esame audiometrico vocale?

L’esame audiometrico vocale ha una durata di circa 15 minuti.


Sono previste norme di preparazione?

Non sono previste norme di preparazione.