Test da sforzo (o test ergometrico)

Che cos'é il test da sforzo (o test ergometrico)?

Il test da sforzo (o test ergometrico) è un esame che consiste nella registrazione continua di un elettrocardiogramma (ECG) durante uno sforzo controllato e di intensità graduale del paziente (pedalando su di una speciale cyclette o camminando su una pedana inclinata).
Lo sforzo provoca un aumento della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa e determina una maggiore richiesta di sangue da parte del cuore.

A cosa serve il test da sforzo?

Il test da sforzo (o testo ergometrico) valuta eventuali disturbi e/o modificazioni dell’elettrocardiogramma durante lo sforzo. Nei pazienti affetti da cardiopatia ischemica nota o sospetta, l’esame fornisce informazioni relative al corretto flusso di sangue attraverso le coronarie, ossia i vasi che irrorano il cuore
Il test da sforzo, inoltre, é utile per valutare il comportamento della frequenza cardiaca, della conduzione atrio-ventricolare e di eventuali aritmie atriali o ventricolari durante sforzo.

Come si esegue il test da sforzo?

Degli elettrodi, ossia piccoli dischi metallici collegati a fili connessi a loro volta a un monitor, vengono applicati sul petto del paziente. Sul monitor si visualizzano i battiti cardiaci.
Il paziente viene poi invitato a pedalare su una cyclette o a camminare su una pedana inclinata, mentre il cardiologo tiene sotto controllo le reazioni del suo cuore.

Qual è la durata del test da sforzo?

Il test da sforzo ha una durata di circa 20 minuti.


Sono previste norme di preparazione?

Il paziente deve essere a digiuno da almeno 3 ore. Non deve aver assunto the o caffè o aver fumato il giorno dell’esame. La sospensione di una eventuale terapia è a discrezione del medico che richiede l’esame.
E’ consigliabile un abbigliamento adatto all’esecuzione di un esercizio fisico.