Che cosa sono le alghe commestibili?

Le alghe commestibili sono organismi marini che possono essere consumati dall’uomo. Tra le maggiormente usate troviamo le alghe kombu (per minestre e zuppe), nori (nel sushi), wakame (nella zuppa di miso), spirulina (ingrediente del gomasio), arame (fanno da contorno), dulse (in salse, zuppe e con legumi o cereali), hijiki (con pasta, riso, verdure o radici), e kanten (con il sashimi).

Quali proprietà nutrizionali hanno?

10 g di alga wakame apportano 4 Calorie e:

0,30 g di proteine

5 mg di potassio

0,91 g di carboidrati, fra cui 0,06 g di zuccheri

87 mg di sodio

15 mg di calcio

0,3 mg di vitamina C

36 UI di vitamina A

0,006 g di vitamina B1 (tiamina)

0,023 mg di vitamina B2 (riboflavina)

0,160 mg di vitamina B3 (niacina)

0,10 mg di vitamina E

0,5 µg di vitamina K

0,06 g di lipidi, fra cui: 0,013 g di grassi saturi, 0,006 g di grassi monoinsaturi e 0,022 g di grassi polinsaturi

8 mg di fosforo

11 mg di magnesio

0,22 g di ferro

20 µg di folati

0,04 g di zinco

Quando non consumare le alghe commestibili?

Certe alghe commestibili possono interferire con l'attività di alcuni farmaci. La spirulina, per esempio, potrebbe ostacolare gli immunosoppressori. Ecco perché, nel dubbio, è meglio chiedere consiglio a un medico.

Dove trovare delle alghe commestibili

Le alghe commestibili sono reperibili in diversi modi. La spirulina e altre alghe possono essere ingerite sotto forma di alimenti fortificati, come pasta e biscotti. Di solito è possibile comprare prodotti simili e diverse tipologie di alghe nei negozi di alimentazione naturale.

Possibili benefici e controindicazioni

Le alghe commestibili hanno proprietà antiossidanti e depurative. In genere, sono alimenti ricchi di vitamine e di sali minerali e – spesso – di omega 3. Nello specifico:

  • le nori contengono molta vitamina A, vitamina C, tiamina e calcio;
  • le dulse sono ricche di ferro;
  • le arame sono ricche di iodio, calcio e potassio e sembrano contribuire a ridurre la pressione;
  • le hijiki hanno un alto apporto di ferro e calcio.

L'alga kombu viene anche utilizzata per ridurre i gonfiori provocati dal consumo di legumi.

Disclaimer

Le informazioni riportate sono da intendersi come indicazioni generiche e non sostituiscono in alcuna maniera il parere dello specialista. Per assicurarsi una nutrizione sana ed equilibrata è sempre meglio affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.