Che cos’è l’omocisteina?

 

Si tratta di un aminoacido che contiene zolfo ed è un risultato del metabolismo della metionina, un aminoacido essenziale che viene ricavato dall’organismo tramite l’alimentazione.

 

Perché misurare l’omocisteina?

 

L’esame è adatto allo scopo di determinare la salute cardiovascolare: valori alti di omocisteina potrebbero difatti rappresentare un pericolo per il sistema cardiaco.

 

Esistono norme di preparazione all’esame?

 

Il prelievo viene eseguito generalmente di mattina, a digiuno.

 

È pericoloso o doloroso?

 

L’esame non è pericoloso e non alcun procura dolore. Il paziente può sentire un fastidio dovuto all’ingresso dell’ago all’interno del braccio.

 

Come si svolge?

 

L’esame si effettua tramite un regolare prelievo del sangue.

Le informazioni riportate costituiscono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico.