Strabismo

Strabismo

Lo strabismo è una malattia relativamente comune che colpisce circa il 4-5% della popolazione. Si tratta di una patologia nella quale gli occhi sono mal allineati e non sono orientati nella stessa direzione: mentre un occhio fissa un oggetto, l'altro è rivolto all'interno, all'esterno, in alto oppure in basso. Si può manifestare a qualunque età.

Che cos'è lo strabismo?

Lo strabismo è rappresentato da una deviazione degli assi visivi determinata dal cattivo funzionamento dei meccanismi neuromuscolari che controllano i movimenti degli occhi.

È possibile che lo strabismo sia intermittente o costante nel tempo e che coinvolga prevalentemente un solo occhio o essere alternante.

Nei bambini, se non viene diagnosticato in tempo utile può contribuire a determinare una significativa riduzione permanente dell'acuità visiva (ambliopia).

Negli adulti, il sintomo che spesso rileva un alterato funzionamento della muscolatura deputata a muovere gli occhi in maniera coordinata è la visione doppia (diplopia).

Da cosa può essere causato lo strabismo?

Lo strabismo può essere determinato da diverse cause in base all'età di insorgenza:

  • Difetti della vista
  • Malattie oculari (cataratta, ptosi, ecc.)
  • Patologie neurologiche, paresi di origine cerebrale, paresi dei muscoli oculari
  • Patologie endocrinologiche

Nei bambini viene definito "essenziale" quando le cause non sono individuabili.

In età adulta, le alterazioni che interessano l'apparato neuro-motore che ha la funzione di coordinare i movimenti oculari possono essere di natura restrittiva (cause più comuni: distiroidismi e miopia elevata), non paralitica (scompenso di strabismo infantile) e paralitica. Tra le cause di paralisi vi possono essere traumi cranici, malattie vascolari, malattie infettive, degenerative del sistema nervoso centrale, diabete.

Con quali sintomi si manifesta lo strabismo?

Tra i sintomi dello strabismo ci possono essere:

  • Cefalea
  • Stanchezza visiva
  • Bruciore
  • Fotofobia (fastidio alla luce)
  • Talvolta inclinazione del capo
  • Strizzamento degli occhi
  • Visione doppia (diplopia)
  • Sensazione vertiginosa
  • Difficoltà di orientamento

Diagnosi

Gli accertamenti utili per la diagnosi di strabismo sono:

– Visita oculistica

– Valutazione ortottica e studio della motilità oculare

– Prove prismatiche per la diplopia (comprese, se necessarie, nella visita ortottica)

Trattamenti

Il Centro Oculistico Humanitas si occupa dei problemi di strabismo che coinvolgono ogni fascia d'età.

Presso il Centro Oculistico Humanitas viene praticata la chirurgia dello strabismo anche utilizzando la più recente metodica denominata MISS (Minimally Invasive Strabismus Surgery) che, riducendo al minimo il trauma chirurgico attraverso l'utilizzo di aperture congiuntivali di pochi millimetri, minimizza fino ad eliminare i problemi fastidiosi post-intervento come dolore, occhio rosso, gonfiore palpebrale che con l'usuale metodica perdurano spesso per qualche settimana.

È possibile effettuare gli interventi per lo strabismo e per la correzione della diplopia sia in anestesia topica sia in anestesia generale.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate sono da intendersi come indicazioni generiche e non sostituiscono in alcuna maniera il parere dello specialista.