L’ozonoterapia è riconosciuta per le sue proprietà antidolorifiche, antinfiammatorie e rigenerative. Si tratta di un’iniezione di una miscela d’Ossigeno-Ozono medicale (in concentrazione e quantità ben determinata) ed è particolarmente efficace nella cura di disturbi dell’apparato osteo-articolare (contratture muscolari, epicondiliti, fasciti plantari, stiramenti, tendiniti, ecc.), ma non solo.

Ne parliamo con il dottor Carlo Antonio Todaro, neurochirurgo, responsabile del Centro di chirurgia mininvasiva della Colonna di Humanitas Mater Domini e, recentemente, anche specialista di Humanitas Medical Care Varese.

Soffro di cervicale, potrebbe essere un’ernia?

I dolori cervicali, saltuari, episodici o addirittura costanti, colpiscono circa il 18% della popolazione.

In alcuni casi, quando il dolore cervicale è cronico e non passa né con i classici accorgimenti né con i farmaci antidolorifici, si può ipotizzare la presenza di un’ernia del disco cervicale.

I sintomi tipici dell’ernia discale cervicale sono molto simili a quelli della classica “cervicale”, nonché delle contratture del collo. Per questo motivo, sono molto spesso sottovalutati dal paziente. Ovviamente si tratta di un errore da evitare, soprattutto perché è una patologia che può peggiorare nel tempo.

Può capitare che, insieme al dolore sordo, il paziente avverta un formicolio lungo il braccio, che coinvolge le dita della mano e addirittura parte del viso o della nuca. Nausea, cefalea, vertigini e sensazione di debolezza alle dita della mano ed anche alle gambe sono altri possibili sintomi.

Ozonoterapia: una cura per l’ernia

L’ozonoterapia, una pratica medica sicura e indolore eseguita dal dottor Todaro presso Humanitas Medical Care Varese, è molto simile ad un’iniezione intramuscolare: viene iniettata una miscela d’Ossigeno–Ozono medicale (in concentrazione e quantità ben determinata) direttamente nel disco vertebrale. Si verifica così un’azione diretta di tipo litico (scioglimento) all’interno del disco intervertebrale. Ne consegue che la tensione discale ed il dolore sono alleviati, grazie al potere antinfiammatorio dell’ozono. La terapia può essere però eseguita solo in casi selezionati, ossia quando il disco è ancora contenuto e l’unico sintomo è il dolore.

Quali sono i vantaggi dell’Ozonoterapia?

È una terapia innocua: si tratta di Ossigeno e quindi sono evitate eventuali allergie. Non vi sono controindicazioni e in oltre il 90% dei casi, si guarisce.

Non è necessario il riposo (il movimento agevola la guarigione) e nemmeno di collari, busti, corsetti o altro. Le recidive, infine, sono molto basse. 

In “mani sicure” con il Dr. Todaro

Il dottor Carlo Antonio Todaro è neurochirurgo dal 1994. Si è laureato a Messina nel 1989 e ha conseguito la specializzazione in Neurochirurgia presso la stessa università dopo aver conseguito due fellowships (1991-1992) presso il dipartimento di Neurochirurgia della University of Texas a Houston (Texas, USA) e la Duke University a Durham (North Carolina, USA). Notevole e consolidata esperienza operatoria in Neurochirurgia Traumatologica, Neurochirurgia del basicranio e Chirurgia della colonna vertebrale.

Ha lavorato presso l’ospedale Niguarda di Milano, l’Ospedale CTO di Torino, l’Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano e l’Istituto Clinico San Siro di Milano con all’attivo circa 3500 interventi neurochirurgici.

Dal 2009 a tutt’oggi si occupa di Chirurgia miniinvasiva della colonna vertebrale.

Ha all’attivo 122 pubblicazioni presentate a congressi e su riviste scientifiche.

Nel 2010 ha ricevuto il premio “Homage” del governo brasiliano per aver contribuito allo sviluppo ed alla diffusione della Chirurgia miniinvasiva della colonna vertebrale in Brasile.

Membro di alcune istituzioni internazionali tra cui spicca la past-vicepresidenza (dal 2012 al 2015) della Federazione Mondiale di Chirurgia miniinvasiva della colonna (WCMISST). È membro attivo della North American Spine Society, della AOSpine association e della WScS – world spinal column society. È socio attivo della Federazione Italiana di Ozonoterapia e dal 2014 responsabile della Chirurgia miniinvasiva della colonna vertebrale di Humanitas Mater Domini di Castellanza (Varese).

 

Il Centro Diagnostico Varesino (CDV) ha una nuova veste: ora è tra i centri medici del gruppo Humanitas e fa parte del network Humanitas Medical Care. Qui maggiori informazioni.