Accompagna la dolce attesa delle mamme, dal momento della scoperta della gravidanza a quello della nascita del piccolo: si chiama #Mom ed è un percorso attivo in Humanitas Medical Care Arese che permette alle future mamme di essere seguite da un’équipe multidisciplinare di specialisti, prima, durante e post gravidanza. Qui, a loro disposizione, ambulatori e corsi dedicati al benessere delle gestanti ed a quello del bambino: dai corsi pre-parto, di yoga terapeutico, massaggio neonatale e ginnastica del pavimento pelvico, all’Ambulatorio di Dietologia pediatrica e in gravidanza, fino quello dedicato all’Allattamento e Svezzamento. A completare il percorso, ovviamente, gli esami e le visite volte a monitorare l’avanzamento e lo stato della gravidanza.

Passo dopo passo, con gli specialisti di Humanitas

Dal momento del concepimento e dalla scoperta della dolce attesa, ogni mamma ha una sua agenda: appuntamenti fissi con gli specialisti per monitorare l’andamento della gravidanza e la salute di mamma e bambino.

Nel primo trimestre, a partire dall’ottava settimana, dopo la prima visita ostetrica e la prima ecografia, il ginecologo indicherà le successive visite e informerà la futura mamma sulle diverse possibilità di diagnosi prenatale invasiva e non invasiva. In quest’ultima:

  • il Bi-Test, con cui si valuta la probabilità che il feto sia portatore di anomalie cromosomiche (T21 – Sindrome di Down, T18 – Sindrome di Edwards, T13 – Sindrome di Patau);
  • il Panorama Test, un esame avanzato, non invasivo ed affidabile, che valuta il rischio di anomalie cromosomiche (T13,T18,T21) e  può rilevare anche il sesso del bambino;
  • il Panorama Test Plus, con cui si può valutare anche il rischio del feto di essere portatore di 5 microdelezioni, ossia la mancanza di piccoli frammenti di un cromosoma che causa specifiche sindromi (es: Sindrome Di George, Sindrome Cri-du-chat).

Nei primi 3 mesi di gravidanza, oltre a poter eseguire gli esami dedicati alla diagnosi prenatale, sarà importante sottoporsi all’ecografia del primo trimestre, per datare la gravidanza e controllare lo sviluppo del tuo bambino

Nel secondo trimestre, oltre alle visite di controllo ed agli esami del sangue e delle urine, se richiesti dallo specialista, verrà eseguita l’ecografia morfologica (tra la 20esima e la 21esima settimana), in cui viene valutata l’anatomia del feto e la sua crescita, mentre, tra la 24esima e la 28esima settimana, si escluderà il diabete gestazionale attraverso l’analisi della curva glicemica da 75 gr.

Nel terzo trimestre, infine, oltre alle visite e controlli di routine, si stimerà il peso del bambino grazie all’ecografia dell’accrescimento.

#Mom: un percorso ricco di corsi e ambulatori dedicati

Tra i corsi e gli ambulatori dedicati al benessere di mamma e bebè, ci sono:

  • Corso preparto, un percorso di incontri che accompagneranno la mamma fino alla nascita del bambino, per renderla consapevole, informata e preparata fisicamente e psicologicamente al parto. Durante il corso, verranno approfondite e spiegate tecniche e falsi miti sull’allattamento, come riconoscere e gestire le contrazioni, depressione post-partum e baby blues;
  • il corso di Ginnastica del pavimento pelvico, fortemente consigliata per le donne in gravidanza o che hanno partorito, questo percorso è volto a scongiurare perdite urinarie, spesso frequenti in gravidanza e dopo il parto, ridurre il rischio di lacerazioni durante il parto e agire per tempo o risolvere disturbi, come incontinenza urinaria, prolassi, dolore durante i rapporti.

Il percorso è individuale e sviluppato attraverso esercizi di tonificazione muscolare con terapie manuali e strumentali;

  • il corso di Yoga Terapeutico: tornare alla vita quotidiana dopo il parto può essere particolarmente stressante. Per dedicare a se stesse momenti di relax psico-fisico, agendo sinergicamente su corpo, mente e respiro, grazie alla guida della fisioterapista (in sessioni individuali o di gruppo) si potrà tornare in forma, riscoprendo il proprio corpo, riattivando e rafforzando i muscoli indeboliti dalla gravidanza;
  • il corso di Massaggio neonatale, utile a migliorare le funzioni psico-corporee del bambino, insegna alle mamme a gestire e trattare le coliche addominali, stimolare l’attivazione muscolare, il rilassamento corporeo ed i ritmi del sonno 
  • l’Ambulatorio per l’Allattamento e svezzamento, dedicato alle neomamme che desiderano allattare o svezzare i propri figli, ma hanno difficoltà ed il bisogno di un sostegno. Un percorso personalizzato e pratico, guidato da ostetriche, disponibili anche con appuntamenti a domicilio.
  • l’Ambulatorio di Dietologia pediatrica e in gravidanza, dove gestanti, mamme e bambini potranno trovare a loro disposizione un medico specialista in dietologia, anche pediatrica, per impostare un sano e personalizzato regime alimentare, anche attraverso sedute di apprendimento (coaching).

Per informazioni

Humanitas Medical Care Arese

c/o Centro Commerciale IL CENTRO Via G. E. Luraghi, 11 – Arese

Ingressi consigliati: 3-4, piano 1 – Parcheggi consigliati: 25-26

E-mail: arese@mc.humanitas.it

Telefono: 02 83456777

Iscriviti alla nostra newsletter e scarica la brochure del Percorso #MOM

Clicca su “download” qui di seguito e compila il form per ricevere la brochure completa del Percorso #MOM