L'escoriazione è una lesione dello strato superficiale della pelle, provocata da un trauma drivante da un urto o uno sfregamento con un oggetto che colpisce di striscio la superficie interessata. Il sangue e i liquidi che fuoriescono dalla ferita formano una crosticina sottile.

 

Cosa fare in caso di escoriazione della pelle?

La guarigione di solito avviene spontaneamente, senza cure particolari e nel giro di pochi giorni. La crosta, che è molto sottile, prima si spezza e poi cade da sola senza lasciare cicatrici. È però opportuno prendersi cura delle ferita, medicandola dopo averla sciacquata accuratamente.

 

Cosa non fare in caso di escoriazione della pelle?

Non cercare di rimuovere la crosticina, che cadrà da sola nell’arco di qualche giorno.

Esclusione di responsabilità: Le informazioni di questo articolo forniscono semplici suggerimenti per tenere la situazione sotto controllo in attesa dei soccorsi e non devono sostituire in alcun caso l’intervento del personale medico.