Peeling chimici (o meccanici)

Che cosa sono i peeling chimici o meccanici?

I peeling chimici o meccanici sono tecniche clinico-estetiche per attenuare i segni dell’invecchiamento della pelle, in modo particolare quella del volto.

A che cosa servono i peeling?

I peeling servono a eliminare gli strati più esterni della pelle, quelli in cui sono incise le imperfezioni (rughe, pieghe, macchie e irregolarità), promuovendo allo stesso tempo un intenso stimolo al rinnovamento cellulare dagli strati più profondi, o strati germinativi.

I miglioramenti attesi sono l’attenuazione delle pigmentazioni della pelle, una superficie cutanea più liscia e più distesa, che appare  più pulita, più compatta e globalmente più luminosa.

Sono previste norme di preparazione?

I pazienti che soffrono di herpes simplex recidivante devono effettuare una terapia antierpetica preventiva.

In che cosa consistono i peeling?

Nei peeling chimici il trattamento consiste nell’applicare sulla cute sostanze acide capaci di disgregare la coesione delle cellule, mentre in quelli meccanici le stesse cellule vengono allontanate con l’applicazione di una forza fisica.

I peeling chimici possono essere superficiali o profondi a seconda della potenza delle sostanze impiegate: tanto più forte è l’agente chimico, tanto più sarà attivo in profondità nella cute  e tanto migliore sarà il risultato. Tuttavia, più un peeling è profondo più si allungano i tempi di recupero dopo il trattamento e maggiore potrà essere il rischio di effetti collaterali. Per questa ragione si tende a preferire il peeling superficiale. Per ottenere dei risultati apprezzabili, le applicazioni devono essere ripetute numerose volte a intervalli regolari.

I peeling sono dolorosi o pericolosi?

Raramente appaiono arrossamenti, desquamazione, secchezza della cute e piccole croste dopo il trattamento di peeling superficiale, mentre a seguito di quello profondo nell’immediato possono comparire lesioni visibili (discromie e cicatrici cutanee), il cui tempo di guarigione è nell’ordine di dieci-quindici giorni, ma che potrebbero rimanere anche permanenti.

È fondamentale l’astensione dall’esposizione al sole fino a normalizzazione avvenuta.

Ci sono, comunque alcune controindicazioni al trattamento: uso recente di isotretinoina per bocca, ipersensibilità nota ai prodotti, gravidanza e allattamento.

 

Prenota

Scegli la sede

Scegli e prenota la tua visita online
Scegli e prenota la tua visita online
Scegli e prenota la tua visita online
Scegli e prenota la tua visita online

Scegli e prenota la tua visita online

Scegli e prenota la tua visita online

Dati del paziente





Scegli il tipo di prenotazione preferito

SSNPrivatoAssicurato

Indicare i dati dell'impegnativa

Ricetta RossaRicetta Elettronica

Y S


Prestazione richiesta

* secondo codice a barra * terzo codice a barra


Prestazione richiesta

Prenota