Visita epatologica


Cos’è la visita epatologica?

La visita epatologica  consente di diagnosticare eventuali patologie del fegato, della cistifellea e delle vie biliari. Nella maggior parte dei casi la visita viene eseguita da uno specialista in gastroenterologia.  

A che cosa serve la visita epatologica?

La visita epatologica è utile per tenere sotto controllo la terapia delle epatiti croniche di origine virale o metabolica, delle epatiti autoimmuni, delle complicanze causate da cirrosi, della colangite sclerosante primitiva e dei tumori del fegato e delle vie biliari.

Come si svolge la visita epatologica?

La visita epatologica consiste in una visita iniziale di routine, in cui il medico analizza la storia clinica del paziente, e successivamente nel controllo della salute del fegato, della cistifellea e delle vie biliari, tramite palpazione della zona addominale. Inoltre, se ritenuto necessario dal medico, il paziente può essere sottoposto a esami del sangue specifici: esami ematici specifici (che valutano la funzionalità epatica) ecografie, ecocolordoppler e test epatici

Sono previste norme di preparazione?

È consigliabile portare con sé gli eventuali referti delle visite più recenti. Se il paziente deve sottoporsi a esami più specifici allora potrebbe essere necessario presentarsi a digiuno e dopo una determinata preparazione.

 

Sedi

Humanitas Medical Care
Milano Murat
Via Gioacchino Murat, 13, 20159 Milano, MI, Italia