Chirurgia Generale


Una specialità dedicata a

Con la definizione “chirurgia generale” si indica, differentemente da quanto suggerisce la definizione stessa, quella branca della chirurgia che si occupa di risolvere o migliorare la prognosi delle patologie che interessano gli organi della cavità addominale oltre alla mammella e alla tiroide.

Visite ed esami

Rivolgiti al chirurgo, quando?

Si consiglia la visita specialistica di chirurgia generale in presenza di disturbi prevalentemente avvertiti nella cavità o nella parete addominale, mammella e tiroide che non possono essere curati con la sola terapia farmacologica.

Il chirurgo è al tuo fianco se

Le malattie più comunemente correlate alla chirurgia generale sono:

  • A carico della mammella (neoplasie benigne e maligne)
  • A carico della tiroide (neoplasie benigne e maligne e gozzi)
  • A carico della cavità addominale (neoplasie benigne e maligne dell’intestino, del pancreas, dello stomaco, calcoli della colecisti e delle vie biliari, ernie iatali, appendiciti acute e croniche)
  • A carico della parete addominale (ernie, laparoceli)
  • A carico della regione anorettale (proctologiche come emorroidi, fistole, ragadi, condilomi, prolassi e stitichezza)

Convenzione SSN

Specialità convenzionata con il Sistema Sanitario Nazionale in:

Visite ed esami

Visita di Chirurgia generale
Visita proctologica
Ecocolordoppler della mammella
Ecografia dell’addome completo
Ecografia dell’addome inferiore
Ecografia dell’addome superiore
Ecografia del collo
Ecografia all’apparato urinario

Sedi

Medici

Prof. Jacques Lucien Megevand