Settembre, prevenzione dedicata ai bambini

La salute dei più piccoli protagonista nel mese di settembre. Numerosi gli appuntamenti che Humanitas Medical Care ha dedicato all’infanzia: gli specialisti del Centro di Arese saranno a disposizione per consulti e visite gratuite.

visita-pediatrica 

Quali appuntamenti sono in programma per il mese di settembre?

Per affrontare al meglio gli impegni dell’anno scolastico appena iniziato, Humanitas Medical Care ha pensato di dedicare il mese di settembre al mondo dell’infanzia. Gli specialisti del Centro saranno a disposizione per consulti e visite gratuite, di odontoiatria, otorinolaringoiatria, oculistica, ortottica, allergologia e pediatria.

Ecco il calendario delle iniziative dedicate alla salute in formato “kids”.

 

Sabato 10 settembre, giornata dedicata alla salute dei denti

Addentare un panino, mordere una chewing-gum, sgranocchiare dei pop-corn: gesti banali ma che richiedono una dentatura sana e forte. Una corretta e costante igiene orale, un’alimentazione sana e regolari visite odontoiatriche pongono le basi per denti robusti, già durante l’infanzia. Se è vero che i genitori sono i primi modelli per un bambino, toccherà a mamma e papà mostrare l’uso di spazzolino e filo interdentale, per continuare anche a casa, i gesti mostrati dall’odontoiatra.

Sabato 10 settembre, Humanitas Medical Care mette a disposizione i propri specialisti per insegnare a grandi e piccini come prendersi cura del sorriso.

La partecipazione all’incontri è gratuita e libera.

Per aderire all’iniziativa di prevenzione, occorre telefonare al numero 0331 476568 da lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00, a partire da lunedì 29 agosto (fino ad esaurimento posti disponibili).

Sabato 17 settembre, giornata dedicata all’otite media acuta

Con il calare delle temperature e i primi freddi, capita spesso che i bambini soffrano di otite. All’origine del disturbo, solitamente, vi è un colpo d’aria, cui segue un severo raffreddore. L’eccesso di catarro, prodotto in tale circostanza, può bloccare la tromba di Eustachio, impedendo la libera e corretta circolazione di aria tra naso e orecchio. L’ostruzione del canale, combinata alla presenza di adenoidi (condizione tipicamente infantile), può favorire il diffondersi del processo infiammatorio, con fitte dolorose e il rischio di perforazione del timpano.

Sabato 17 settembre, il dottor Tiziano Zurlo, Responsabile dell’Ambulatorio di Otorinolaringoiatria di Humanitas Medical Care e Humanitas Mater Domini sarà a disposizione per una visita gratuita. La prevenzione è rivolta a grandi e piccini che soffrono di disturbi otorinolaringoiatrici, con focus sull’otite media acuta (OMA).

Per aderire all’iniziativa, occorre telefonare al numero 0331 476568 da lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00, a partire da lunedì 29 agosto (fino ad esaurimento posti disponibili).

Domenica 18 settembre, giornata dedicata alla salute degli occhi

Un occhio più grande dell’altro, il fastidio alla luce, la deviazione persistente di un occhio verso l’esterno; la necessità di avvicinare gli oggetti agli occhi; l’abitudine di piegare la testa di lato mentre si legge, disegna o guarda la televisione sono alcuni dei sintomi che un genitore deve monitorare nel proprio bambino. Se colti tempestivamente, questi segnali (spie di difetti visivi come l’ambliopia) possono essere trattati e risolti completamente, per garantire ai tuoi figli occhi vispi e curiosi, adatti per esplorare il mondo!

Domenica 18 settembre, in Humanitas Medical Care il dottor Claudio Lucchini, oculista, e la dottoressa Chiara Urbano, ortottista, offriranno visite gratuite per accertare lo stato di salute della vista dei più piccoli.

Per aderire all’iniziativa, occorre telefonare al numero 0331 476568 da lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00, a partire da lunedì 29 agosto (fino ad esaurimento posti disponibili).

 

Sabato 24 settembre, giornata dedicata all’allergologia e alla pediatria

Le più recenti statistiche parlano chiaro: le allergie sono in aumento e si prevede che, entro il 2025, una persona su due soffrirà di quella che si preannuncia la patologia cronica per eccellenza.

Sono numerosissimi i fattori potenzialmente scatenanti una reazione allergica: dagli alimenti, passando per gli additivi chimici, i tessuti, i detersivi, le polveri, fino ad arrivare alle muffe ed ai metalli. A fare le spese di questi “attacchi” al sistema immunitario, sono soprattutto i più piccoli che si trovano costretti a convivere con frequenti tonsilliti, riniti, bronchiti, asma, ecc.

Per liberare l’infanzia dei tuoi figli dalla “tirannia” delle allergie, Humanitas Medical Care offre una visita gratuita con il dottor Luigi Nespoli, allergologo pediatrico. E se rimangono ancora dubbi e perplessità, rivolgiti al nostro pediatra, il dottor Vasco Garipoli.

Per aderire all’iniziativa, occorre telefonare al numero 0331 476568 da lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00, a partire da lunedì 29 agosto (fino ad esaurimento posti disponibili).

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 12.000.000 Visite
  • 1.000.000 pazienti
  • 7.300 professionisti
  • 190.000 ricoveri
  • 12.000 medici